Aggiornato il 04/08/2020 by CedDgtno

Domanda redatta su modello denominato TT2119, in distribuzione presso gli Uffici, allegato mod. TT2120 se la pratica è presentata da uno studio di consulenza

Carta di circolazione in originale e copia della stessa;


Nulla Osta del Costruttore del veicolo inerenti le trasformazioni dello stesso;

Dichiarazione dei lavori di trasformazione effettuati da parte di un’Autofficina autorizzata dal Costruttore del veicolo;


Per le attestazioni di pagamento relative alla prenotazione della visita e prova (collaudo) del veicolo, si prega di rivolgersi presso lo sportello del reparto operativo in quanto le stesse subiscono variazioni tariffarie in funzione del tipo di veicolo e delle prove di omologazione già effettuate sul veicolo di riferimento.
Visita e Prova del veicolo;


Nota Bene:

Le Officine che eseguono i lavori devono avere la sede nella provincia di competenza dell’ufficio motorizzazione civile

Procedura:

Il facsimile di domanda corredato dalla documentazione di cui sopra sarà consegnato all’utente che provvederà a consegnare al Reparto Immatricolazioni per il rilascio della Carta Provvisoria di Circolazione. Successivamente l’ufficio provvederà alla stampa della nuova Carta di Circolazione da ritirare presso il medesimo reparto.