Aggiornato il 20/09/2021 by CedDgtno

E’ possibile richiedere presso un UMC il duplicato, sia della ricevuta di presentazione dell’istanza che dell’autorizzazione alla guida accompagnata, nei seguenti casi:

  • 1) per rinnovo di validità dei predetti documenti a seguito di rinnovo di validità della patente posseduta dal minore;
  • 2) per integrazione o sostituzione degli accompagnatori designati;
  • 3) per deterioramento;
  • 4) per distruzione, sottrazione o smarrimento.

Nei casi 1) 2) e 3) all’ UMC deve essere prodotta la seguente documentazione:

Un’attestazione del versamento di 10,20 euro sul c/c n° 9001 e due attestazioni di versamenti rispettivamente di 16 euro ciascuno effettuato sul c/c 4028 (per le imposte di bollo sulla domanda e sul duplicato). NOTA BENE: questi ultimi due versamenti possono anche essere cumulativi. I c/c sono in distribuzione presso gli Uffici dell’UMC e gli Uffici Postali e i codici causali non sono obbligatori i bollettini di conto corrente postale n. 9001 pagati presso Uffici Postali e finalizzati alla richiesta di operazioni di motorizzazione, avranno validità soltanto nel mese in cui avviene il pagamento e nei tre mesi successivi);

  • ricevuta o autorizzazione alla guida accompagnata in originale da duplicare.

Nel caso 4) all’ UMC deve essere prodotta la seguente documentazione:

  • un’attestazione del versamento di 9 euro sul c/c n° 9001 (in distribuzione presso gli Uffici dell’UMC e gli Uffici Postali – i codici causali non sono obbligatori);
  • denuncia effettuata presso l’Organo della Polizia di smarrimento/furto/distruzione della ricevuta o autorizzazione alla guida accompagnata da duplicare.